Diaz fermata sul pari dallo Sporting Venafro

All’iniziale vantaggio di Divincenzo ha replicato Caddeo nella ripresa

Primo pareggio stagionale per la Diaz Biscegie che ottiene un 1-1 al termine del match che l’ha visto opposta al PalaDolmen contro lo Sporting Venafro in occasione della quarta giornata del campionato di Serie B, girone G.

Mister Danisi deve fare a meno di Gonzalez e Caggianelli, infortunati. Gara subito intensa e spettacolare per il pubblico presente sugli spalti. Dopo cinque minuti il rasoterra di Offidani termina a fondo campo, risponde Divincenzo con un tiro che va oltre la traversa. La Bella e Pire provano ad impensierire l’estremo biscegliese Giannantonio, ma senza fortuna. A metà frazione ancora Divincenzo prova la via della porta molisana, prologo al vantaggio biancorosso proprio con il bomber barlettano che dai dieci metri converge ed insacca alla destra dell’estremo ospite Dalla Cort. Il Venafro reagisce colpendo un palo con Fetta, replicato qualche minuto dopo dal legno centrato dal biscegliese De Liso.

Nella ripresa subito decisivo Giannantonio sulle conclusioni di Pire e La Bella. Sporting Venafro che preme alla ricerca del gol del pari: Pire ci prova ancora all’8’. Rete ospite che giunge al 9’20” con il gol messo a segno da Caddeo. Corsetti tira sopra la traversa, mentre ad un minuto dalla sirena finale Antonio Di Benedetto centra con un tiro preciso e potente una clamorosa traversa. Diaz che sale a quota 4 punti in classifica in compagnia di Chaminade e Dream Team Palo. Sabato prossimo, 6 novembre, trasferta sul campo dell’Itria.

Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
stampadiaz@gmail.com