Capitan Russo, “A Venafro per dare continuità di risultati”

“Gli innesti di dicembre hanno cambiato la situazione, ci stanno dando una grossa mano”  

Eliminata l’ansia da vittoria con la convincente affermazione di sabato scorso ai danni dell’Olympique Ostuni, la Diaz si mette in viaggio per affrontare domani, ore 16, lo Sporting Venafro nel quindicesimo turno del campionato di Serie B, girone G.

Il vantaggio sulla zona playout è di appena un punto e tanto c’è ancora da fare in casa biancorossa, ma il 6-1 inferto all’Ostuni ha dato fiducia, “In realtà abbiamo sempre lavorato duro e provato a fare risultato”, esordisce capitan Giuseppe Russo, “ad eccezione di Montesilvano contro la Real Dem siamo stati sempre in partita, pur perdendo. Abbiamo avuto sempre un’identità ed alla fine siamo stati premiati”. Il mercato dicembrino comincia a dare i suoi frutti con i nuovi arrivati spesso decisivi, “Gli innesti di dicembre hanno cambiato la situazione”, commenta Russo, “ci stanno dando una grossa mano. Tutti quelli che sono arrivati hanno esperienza, seppur di diverso tipo, ma hanno subito abbracciato il progetto formando un gruppo affiatato che rema verso l’obiettivo comune”. Prossimo ostacolo lo Sporting Venafro, quinta forza del girone e reduce dall’8-4 subito in casa della capolista Capurso. L’andata terminò 2-2, “Troviamo una squadra che in casa difficilmente lascia punti per strada”, ricorda il capitano della Diaz, “con tanti giocatori importanti. Noi però vogliamo dare continuità di risultato e risalire in classifica, sappiamo che non sarà facile ma andiamo a giocarci una partita nella quale vogliamo assolutamente fare punti”. L’obiettivo finale non cambia, come raggiungerlo diventa importante, “La salvezza tranquilla è alla nostra portata e questo ci era stato chiedo ad inizio stagione. Non possiamo avventurarci in altre considerazioni, dobbiamo solo pensare a fare più punti possibili in questo avvio di girone di ritorno e magari tra un mese capire dove saremo”.

Di Chiano che dovrà sicuramente fare a meno dello squalificato De Liso, mentre Mastrorilli è out per influenza. Torna a disposizione Alessandro Losito. Match che sarà diretto da Davide Vari di Frosinone e Diego Loris Mitri di Albano Laziale; crono: Luca Vasile di Isernia.    

 

Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
stampadiaz@gmail.com