Diaz saluta la coppa, Molfetta passa al PalaDolmen

Biscegliesi che non riescono a recuperare lo svantaggio, in gol Russo ed Elia  

Si ferma al secondo turno il cammino in Coppa Italia della Diaz, sconfitta al PalaDolmen per 6-2 dalle Aquile Molfetta.

In un clima degno dei migliori derby, sono i biancorossi guidati da Giuseppe Rutigliani a sbloccare la partita con Antonio Murolo. Biscegliesi che non si scompongono e con capitan Russo impattano l’incontro. L’equilibrio contraddistingue la fase centrale della prima frazione di gioco, spezzata dalla nuova marcatura di Murolo che vale la doppietta personale di giornata. Prima dell’intervallo è Silvio Dell’Olio ad allungare in maniera importante il parziale per l’1-3 molfettese. Nella ripresa Simone Elia prova a riaprire l’incontro superando l’estremo avversario Lopopolo, ma uno sfortunato autogol di Alessandro Losito ricaccia via la Diaz dal possibile pari. Gli uomini di Giuseppe Di Chiano provano in tutti i modi a riacciuffare per i capelli la partita, capitan Pedone e Binetti confezionano il 6-2 finale che vale il passaggio del turno delle Aquile Molfetta al turno successivo. Per la Diaz adesso testa al campionato con il difficile impegno di sabato prossimo, 18 gennaio, in casa della capolista Futsal Capurso.

 

Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
stampadiaz@gmail.com