Primo ko esterno per la Diaz con la Real Dem

Gli abruzzesi si impongono 6-2. Ramirez e Occhiuzzo i marcatori biancorossi

Seconda sconfitta consecutiva per la Diaz che rimedia in terra abruzzese un ko ad opera del Real Dem in occasione della settima giornata del campionato di Serie B, girone G.

Parte bene la Real Dem con la conclusione del giapponese Yamada dopo 30 che non crea però problemi a Mastrorilli. Biscegliesi che rispondono con il palo esterno di Di Pierro che sfiora il vantaggio. Poco dopo ci prova Occhiuzzo, manca però la precisione. Al 5’49” Real Dem avanti con Schurtz che si accentra e con la punta insacca alla sinistra di Mastrorilli. Gli abruzzesi si fanno preferire nel possesso palla, De Liso ci prova centralmente, palla sopra la traversa. Yamada replica con un tiro di poco a lato da sinistra. Con il passare dei minuti sale la pressione dei pugliesi, Casati respinge un calcio di punizione di Ramirez. Occhiuzzo e Ramirez in successione vanno al tiro, ma la difesa abruzzese tiene. Al 14’ Yamada parte in contropiede ma fallisce una ghiotta occasione. Nel finale prima Occhiuzzo per poco non serve a Di Pierro la palla del pari, poi Schurtz impegna severamente Mastrorilli. A pochi secondi dal riposo ecco il raddoppio Real Dem con il lancio di Casati che trova la sfortunata deviazione di Di Pierro nella propria porta.

La ripresa parte con il palo pieno colto da Schurtz che sfiora il tris per i padroni di casa. Diaz che spinge subito sull’acceleratore per rientrare in partita, abruzzesi che allungano sul 3-0 al 4’ con Rosato che supera Mastrorilli su assist di Schurtz. Dieci secondi dopo Yamada tutto solo fallisce la quarta marcatura. Il 4-0 arriva con Agolli che dribbla Mastrorilli e mette nel sacco una azione personale di pregevole fattura. Di Chiano schiera Occhiuzzo quinto di movimento al 7’ nel tentativo di recuperare il pesante passivo. Ramirez sfrutta la buona rotazione e firma la prima rete biscegliese per il momentaneo 4-1. Agolli ha sui piedi la palla della cinquina, Mastrorilli lo ipnotizza. Diaz che va vicino al gol con Sasso, bravo Casati a respingere. Poco dopo è Occhiuzzo da posizione centrale ad andare in gol. La pressione biscegliese è continua, ma in gol ci va la Real Dem con Rosato che dalla propria area di rigore fa 5-2. Qualche minuto dopo il 6-2 di Cafarelli chiude la pratica in favore dei padroni di casa. Diaz che rimane in inferiorità numerica per via del rosso rimediato da Ramirez, preludio al finale amaro per il sodalizio del presidente Cortellino.     

Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie
stampadiaz@gmail.com